Come rimorchiare una ragazza | Mister Cupido

Cupido parla ad Alek e cerca di aiutarlo a capire come rimorchiare una ragazza

Un sogno agitato tormenta Cupido. Con gli occhi chiusi si gira a destra e a manca, mentre parla nel sonno.

“Alek non ti arrendere, non ora.” Ripete Cupido mentre abbraccia con forza il suo cuscino.

Un uomo di nome Alek piange mentre squadra il suo cellulare.

Scorre le storie di Instagram di una ragazza di nome Julia. Sono ormai quattro anni che sente di amarla. La conobbe il primo anno dell’università di medicina e da lì iniziò una timida amicizia. Tutt’ora si vedono principalmente durante la lezione.

Lui la saluta e lei ricambia. Quando interagiscono i loro discorsi sono principalmente rivolti verso ciò che studiano. A volte commentano gli esercizi che il professore gli ha assegnato, altre volte si scambiano dei consigli su come affrontare i prossimi esami. Frequentando sempre le stesse lezioni con il trascorrere degli anni è capitato anche di studiare in biblioteca assieme ad altre persone. Non è mai riuscito a fare quel passo successivo. Vorrebbe parlarle di altri argomenti e raccontarle delle proprie passioni. Desidererebbe vederla in un altro contesto. Ogni volta che  vuole fare una battuta o farle una domanda non inerente a ciò che studiano, si sente a disagio. C’è qualcosa che lo frena.

Una sensazione negativa lo immobilizza. La paura trattiene le sue parole e lo fa sentire come se non avesse la forza di emettere suoni. Quando le parla, avverte un forte conflitto interiore.

Una parte di sé vorrebbe rimanere nella zona di comfort e continuare a parlare di medicina. L’altra parte di sé se potesse urlerebbe al mondo che non gli interessa parlare dell’università, ma di loro due.

Le sue emozioni sono nascoste da una maschera. Nel corso degli anni questa maschera ha segnato la sua infelicità. Più le nascondeva ciò che prova e più gli sembrava difficile convivere con le sue emozioni. Inizialmente era convinto che doveva solo aspettare e che prima o poi  le cose sarebbero accadute da sole. Poi a forza di aspettare si ritrovò a recitare il ruolo del buon compagno di università studioso.

Mese dopo mese passarono anni. Ora è arrivato al punto nel quale non riesce più a sopportare il dolore provocato dalla sua maschera. La sua sofferenza e il suo amore la vogliono abbattere per poterle finalmente mostrare il suo vero sguardo e le parole che fino ad oggi ha tenuto solo per sé.

Continua a piangere, mentre guarda un video che Julia ha postato nelle sue storie. Nel video Julia inquadra il ristorante elegante nel quale sta mangiando. Purtroppo non si intravede la persona con il quale è andata a cena. Potrebbe essere una amica oppure un ragazzo che la sta corteggiando. Questo dubbio infastidisce gli occhi di Alek che lacrimano pensando al peggio.

Riguarda il video per una decina di volte, sperando di cogliere degli indizi. Più lo riguarda e più si sente male, ma allo stesso tempo crede che starebbe peggio se non lo rivedesse. Le sue preoccupazioni si trasformano in centinaia di domande.

“Con chi è a cena? È fidanzata?  Quante probabilità ci sono che stia con una amica? Come rimorchiare una ragazza?” Una moltitudine di domande tormenta la sua mente.

Per il nervosismo inizia a gesticolare con le mani e a grattarsi le braccia. Le sue lacrime scivolano fino ad arrivare sulle sue labbra.

Improvvisamente ha un illusione, gli compare Cupido.

Come rimorchiare una ragazza

Come rimorchiare una Ragazza – cosa fare

“Non continuare a chiederti con chi sta a cena. Accetta il fatto che non potrai scoprirlo. Piuttosto concentrati su ciò che puoi fare domani per conquistarla.” Esordisce Cupido.

“Tu non sai quello che sto provando, chi sei tu per darmi dei consigli?” Grida Alek preda della disperazione.

“Non importa chi sono io, ciò che conta è che rifletti sulle mie parole. Ti interessa capire come rimorchiare una ragazza?” Cupido gli risponde voce calma che trasmette sicurezza e fiducia.

1 – Come rimorchiare una ragazza

La tua comunicazione deve essere coerente con le tue intenzioni.

Fino ad oggi non sei riuscito a conquistarla perché hai avuta una comunicazione incoerente con le tue intenzioni.

La prima cosa che devi fare è indirizzare il focus sulla vostra conoscenza.

In modo graduale falle delle domande rivolte verso argomenti legati ai vostri interessi.

Come primo passo raccontale di qualcosa che hai fatto nel fine settimana, utilizza lo studio solo come aggancio per affrontare un argomento conoscitivo.

Esempio:

Comunque questo fine settimana non sono riuscito ad aprire libro, su Netflix ho iniziato a vedere una serie tv che mi ha fatto innamorare, (nome della serie) se non l’hai vista la devi per forza vedere.

Per conquistare una ragazza devi riuscire sia a darle delle informazioni riguardo i tuoi interessi e la tua quotidianità e allo stesso tempo ottenerle da lei.

Se non farai il primo passo, difficilmente sarà lei a farlo.

2 – Come rimorchiare una ragazza

Commenta una sua storia su Instagram.

Nei prossimi giorni sposta il focus dall’università alla conoscenza e chiediti se ha piacere parlare con te.

Se riscontri dell’interesse a proseguire la conversazione, commentale poi una storia su Instagram e testa il suo interesse.

Se ti risponde e  rilancia, ossia se ti dà chiari segnali che vuole continuare la conversazione, allora hai delle possibilità di conquistarla e potrai sbilanciarti ulteriormente in modo graduale.” Termina Cupido.

“Hai ragione o mi metto in gioco e faccio come dici tu o continuerò a soffrire e rimpiangerò per non averlo fatto prima. Sono già quattro anni che  vivo con il rimorso, se non ci provo andrà solo peggio.” Gli risponde con convinzione e determinazione.

“Buona fortuna Alek, comunque vada la cosa più importante è avere la consapevolezza di avere fatto il possibile, non dimenticartelo.” Lo Saluta Cupido, prima di risvegliarsi.

Leggi anche Come provarci con una ragazza

Leggi tutti gli articoli
Lezioni di Seduzione

Scopri i nostri Corsi di seduzione sul sito